Transiti eccezionali

Informazioni di supporto alla compilazione delle istanze delle autorizzazioni alla circolazione dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizioni di eccezionalità di cui alla Direttiva MIT prot. n.293/2017 (G.U. Serie Generale n.175 del 28 luglio 2017)


A V V I S O

Nelle more dell'approvazione del Regolamento che disciplina le nuove modalità di compilazione ed invio delle istanze è possibile chiedere una proroga di tre mesi sulla validità delle dichiarazioni asseverate con scadenza 31 dicembre 2019


I trasporti in condizioni di eccezionalità (elencati all'art 10 commi 2 e 3 del N.C.d.S.) ed i veicoli eccezionali (veicoli che superano i limiti di dimensione e/o di massa stabiliti dagli articoli 61 e 62 del N.C.d.S.) transitanti sulle strade della Provincia della Spezia sono soggetti a specifica autorizzazione alla circolazione rilasciata dall'Ufficio trasporti eccezionali del Servizio Concessioni dell'Ente solo quando compatibile con la conservazione delle sovrastrutture stradali, con la stabilità dei manufatti e con la sicurezza della circolazione.

L'istanza deve essere inoltrata utilizzando il formulario informatizzato presente nel Portale IOL delle Istanze OnLine della Provincia della Spezia.

 

Dal primo gennaio 2020 la procedura sarà modificata in conformità alle indicazioni contenute nella Direttiva MIT prot. n.293/2017 (G.U. Serie Generale n.175 del 28 luglio 2017), come di seguito descritto.

(scarica la presentazione breve in .pdf)


Per la compilazione dell'istanza è necessario che il richiedente sia in possesso delle seguenti informazioni:

  • informazioni relative ai transiti richiesti, ai dati dei mezzi impiegati e del convoglio (che il richiedente conosce);
  • informazioni necessarie a determinare la specifica compatibilità del veicolo/convoglio con la conservazione delle strutture stradali, con la stabilità dei manufatti e con la sicurezza della circolazione ed in particolare:
    • informazioni relative alle Limitazioni alla circolazione presenti sulla rete stradale provinciale;
    • informazioni necessarie alle verifiche di percorribilità per ciascuno dei Ponti presenti lungo le strade provinciali interessati dal transito o dai transiti. Per ogni “scheda ponte” è possibile consultare e scaricare:
      • le eventuali ordinanze vigenti relative a specifiche limitazioni;
      • gli “schemi di carico" disponibili (contraddistinti da un proprio identificativo) per i quali è stata verificata la transitabilità, utilizzabili, fino alla data di scadenza indicata, per:
        • dichiarare, in sede di complilazione dell'istanza, che lo schema di carico del veicolo/convoglio è coincidente con uno degli schemi presenti, verificati (specificandone l'identificativo);
        • effettuare, in forma di dichiarazione asseverata da parte di un ingegnere abilitato all'esercizio della professione (secondo il modello scaricabile qui), una valutazione di coerenza tra lo schema di carico del veicolo/convoglio e uno degli schemi presenti, verificati (specificandone l'identificativo) da fornire in sede di compilazione dell'istanza;
      • Ove non fossero disponibili schemi di carico già verificati al transito, in corso di validità, o in caso non fosse possibile dichiarare la coerenza tra lo schema di carico del veicolo/convoglio e uno degli schemi presenti, per ogni ponte interessato dal transito dovrà essere predisposta, in forma di dichiarazione asseverata da parte di un ingegnere abilitato all'esercizio della professione (secondo il modello scaricabile qui), una Valutazione di sicurezza del ponte, da fornire in sede di compilazione dell'istanza e, separatamente, un suo estratto relativo allo schema di carico verificato, privo dei dati di targa del veicolo/convoglio che sarà pubblicato (con un suo proprio identificativo e una sua propria data di scadenza) tra gli schemi di carico verificati per quel ponte.

 

Per le seguenti tipologie di transito il richiedente, in alternativa alla definizione di un tragitto di sua scelta, può optare per uno dei tragitti predeterminati per i quali è già stata verificata la compatibilità con la tipologia di veicolo/transito (GLI ELENCHI DI STRADE SONO EFFETTIVAMENTE PREDISPOSTI E DISPONIBILI SE E' ATTIVO IL LINK PER IL DOWNLOAD DEL FILE .DOC)

  • TRANSITO MACCHINA AGRICOLA:
    • Strade compatibili col transito di macchine agricole
  • TRANSITO MEZZI D'OPERA:
    • Strade compatibili col transito di mezzi d'opera o trasporto pali
  • TRASPORTO PALI:
    • Strade compatibili col transito di mezzi d'opera o trasporto pali
  • TRANSITO BLOCCHI DI PIETRA, COILS E LAMINATI:
    • Elenco A di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
    • Elenco B di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
    • Elenco C di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
    • Elenco A+B di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
    • Elenco A+C di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
    • Elenco B+C di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
    • Elenco A+B+C di strade compatibili col transito blocchi di pietra, coils e laminati
  • TRANSITO MACCHINE OPERATRICI:
    • Strade compatibili col transito di macchina operatrici e di autogru con uso speciale
  • TRANSITO AUTOGRU CON USO SPECIALE:
    • Strade compatibili col transito di macchina operatrici e di autogru con uso speciale